Chi siamo

Chi siamo

L’Associazione Natura Vivente, fondata il 3 gennaio 2010 da un gruppo di docenti ordinari, ricercatori e dottori di ricerca dell’Università degli studi di Palermo, da anni rappresenta un ponte tra Università, scuole primarie e secondarie e i cittadini, per promuovere la conoscenza e stimolare l’interesse delle materie riguardanti le biotecnologie e le “Scienze della Vita”.
 
Per raggiungere le proprie finalità, nel corso degli anni, l’associazione ha fornito una serie di servizi destinati agli studenti delle scuole secondarie, proponendo loro numerosi ausili didattici. Sempre per loro, ha programmato una serie di esperimenti, ritenuti adatti al loro livello, dotandosi di varie attrezzature che permettono, a livello scolastico, la realizzazione di “Laboratori Mobili” per tutte le scuole che ne fanno richiesta.
 
Nel corso del 2010 sono state svolte una serie di esperienze singole (quattro ore di laboratorio) presso il Liceo Classico “Garibaldi” di Palermo (Referente Prof. Cancelliere), realizzate grazie al contributo interamente pagato dagli studenti (circa 100€) desiderosi di partecipare ad un’esperienza didattica come quella offerta dall’Associazione Natura Vivente.
Nel 2011, l’Associazione Natura Vivente ha partecipato ad un concorso per la selezione, a livello nazionale, dei più innovativi metodi di insegnamento delle scienze. In tale occasione è stata presentata una relazione sul corso di “Genetica e Biotecnologie” tenutosi nella primavera del 2010 presso l’I.I.S.S. “Don G. Colletto” di Corleone, che è stato scelto per rappresentare l’Italia al congresso europeo “Science on Stage” che si è svolto a Copenaghen (Danimarca) nell’aprile del 2011.
 
 
Nel biennio 2010-2012, l’Associazione ha realizzato ben sette corsi di laboratorio, della durata di 20 ore ciascuno, in alcuni tra i più prestigiosi istituti scolastici della Sicilia centrale: due presso l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Dante Alighieri” di Enna (Referente Prof. Grillo), due presso l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Fratelli Testa” di Nicosia (Referente Prof. Marcantonio) e tre presso l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Don G. Colletto” di Corleone (Referente Prof. Cutrona), ai quali hanno partecipato complessivamente circa 150 studenti, e per l’erogazione dei quali si è ricorso ai fondi versati dalle scuole che ne avevano fatto richiesta.
 
Sia nel 2011 che nel 2012, oltre ai laboratori per le scuole, l’Associazione Natura Vivente ha realizzato per studenti liceali, dei corsi di laboratorio (sempre della durata di 20 ore ciascuno), in alcune sedi universitarie. Tre di questi corsi, dal titolo “Le biotecnologie al servizio dell’uomo” sono stati organizzati in convenzione con il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Molecolari e Biomolecolari (oggi confluito nel Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche, Chimiche e Farmaceutiche), e realizzati presso i laboratori didattici del Corso di Laurea in Scienze Biologiche dell’Università degli Studi di Palermo. A tale iniziativa hanno aderito   circa 150 studenti. Altri due corsi sono stati realizzati presso i laboratori didattici del Corso di Laurea in Scienze Biologiche  della sede distaccata di Caltanissetta,  gentilmente concessi dal Consorzio Universitario della città, con il quale l’Associazione aveva precedentemente stipulato una convenzione. Questi ultimi sono stati seguiti da circa un centinaio di studenti che, per parteciparvi, hanno pagato ciascuno una quota di rimborso spese.  I corsi di laboratorio sono stati un vero successo, in quanto complessivamente hanno coinvoltocirca 500 studenti, i quali, a dire degli  insegnanti referenti,  e confermato dalle risposte ai questionari  somministrati al termine dei corsi (voto medio assegnato 9/10), si sono dichiarati entusiasti per quanto appreso e soprattutto per “come appreso” durante le attività di laboratorio.
 
Nel 2012, l’Associazione Natura Vivente ha contribuito alla realizzazione, a Palermo, di un corso di aggiornamento sulla “Biodiversità, organizzato in tutta Italia dall’Accademia Nazionale delle Scienze, da XL e da ANISN, ed è stata invitata a partecipare alla seduta conclusiva della tavola rotonda “La scuola e le iniziative di divulgazione scientifica”, tenutasi a Roma nel settembre del 2012.
 
Tutte queste attività sono state realizzate senza aver mai richiesto o ottenuto alcun finanziamento pubblico. Una scelta consapevole e coraggiosa che però, nonostante l’importantissimo contributo economico del suo presidente, ha finito col determinare una grave crisi economica interna che ha portato, nel gennaio del 2013, alla cessazione di tutte le attività e dell’esistenza dell’Associazione Natura Vivente. Durante quel periodo, però, i suoi componenti hanno comunque  fornito il loro supporto, a titolo meramente gratuito, alle scuole che ne facevano richiesta.
 
L’Associazione Natura Vivente, dopo aver ottenuto il parere positivo del Rettore dell’Università di Palermo, e dopo aver stipulato una convenzione con il Dipartimento STEBICEF della stessa, è stata nuovamente costituita il 4 settembre 2014. Tale convenzione  permette all’Associazione di utilizzare i laboratori didattici universitari  per lo svolgimento delle proprie attività (naturalmente quando gli stessi non vengono utilizzati per svolgere attività istituzionali) e di fissare la propria sede presso i locali dello stesso Dipartimento.
 
Nel 2014, al momento della sua rifondazione, i soci  di Associazione Natura Vivente sono 19: 18 tra docenti e ricercatori universitari (15 dei quali in servizio presso il Dipartimento STEBICEF e 3 a riposo per raggiunti limiti di età) ed 1 docente di scienze della scuola secondaria a riposo per raggiunti limiti di età.